Tecna

TECNA Srl

Strada Guidorossi 1/A
43126 Parma
tel. 0521.030551 - fax 0521.030543

Ambiente e sicurezza, non solo per slogan!

QUALIFICA PES – PAV – PEI – 16 ORE

€200.00 + iva

SEDI DATE E ORARI DISPONIBILI


Parma
c/o Aula Tecna
2 ottobre 2017
8.30-12.30
9 ottobre 2017
8.30-12.30
16 ottobre 2017

8.30-12.30
13.30-17.30

Il corso verrà erogato con un minimo di 10 partecipanti.

 

 

 

 

 


IL COSTO E’ INTESO A PARTECIPANTE


Dopo aver preso visioni dei giorni e degli orari, selezionare la sede desiderata qui sotto e aggiungere il corso al carrello per completare l’ordine.

COD: PES-PAV-PEI Categoria:

Corso operatori PES PAV PEI
Caratteristiche tecniche del corso sulle norme CEI EN 50110 – CEI 11-27
Corso per la generalita’ degli operatori conforme al modulo 1A + 2A

OBIETTIVI – DESTINATARI DEL CORSO
Destinatari del corso sono le persone impegnate nell’attività di lavoro con rischio elettrico, ed in particolare in “lavori sotto tensione in B.T.”, almeno in possesso di una generica formazione nel campo dell’elettrotecnica e degli impianti elettrici e che devono completare la loro preparazione di base ai sensi della Norma CEI EN 50110, e CEI 11-27 ediz. IV (2014) moduli 1A + 2A.

Il corso ha lo scopo principale di fornire le necessarie conoscenze teoriche di base e i principi di riferimento relativi alle modalità di organizzazione e conduzione dei lavori, anche con esempi descrittivi di lavori riconducibili a situazioni impiantistiche reali, al fine di creare alcune premesse fondamentali per l’esecuzione in condizioni ottimali di sicurezza, i lavori elettrici sotto tensione in BT o in prossimità.

DURATA DEL CORSO
16 ore

ARGOMENTI DEL CORSO

  • Principali richiami di elettrotecnica e di impiantistica.
  • Legislazione sulla sicurezza dei lavori elettrici. La valutazione del rischio negli ambienti di lavoro: i piani di sicurezza e le misure di prevenzione e protezione. Le figure, i ruoli e le responsabilità delle persone adibite ai lavori elettrici e, in particolare, ai lavori “sotto tensione in BT”.
  • Shock elettrico ed arco elettrico: effetti fisiologici sul corpo umano. Scelta delle attrezzature per i lavori elettrici e particolarità per i lavori “sotto tensione”. Scelta e impiego dei dispositivi di protezione individuale (DPI) per i lavori elettrici e particolarità per i “lavori sotto tensione”. Conservazione delle attrezzature e dei dispositivi di protezione individuale (DPI). La gestione delle situazioni di emergenza: valutazione del rischio elettrico e del rischio ambientale. Indicazioni di primo soccorso a persone colpite da shock elettrico e arco elettrico.
  • La norma CEI EN 50110-1 “Esercizio degli Impianti elettrici” e la norma CEI 11-27 ”Lavori su Impianti elettrici”. Trasmissione delle informazioni tra persone interessate ai lavori.
  • I lavori elettrici in BT e in MT: fuori tensione, in prossimità di parti attive in tensione e criteri generali di sicurezza.
  • Procedure per lavori sotto tensione su impianti in BT: la preparazione del lavoro. Esempi di schede di lavoro con descrizione delle fasi operative.

Riepilogo e Prova finale
Riepilogo degli argomenti trattati e prova finale di apprendimento a quiz, sui contenuti del corso.
Durante lo svolgimento del corso i partecipanti potranno rivolgere domande ai docenti dando così la possibilità di approfondire gli argomenti di maggior interesse.

MATERIALE DIDATTICO
Ad ogni partecipante verrà consegnata, come dotazione personale, una pubblicazione contenente le slide costituenti il corso-

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE
Verrà rilasciato per ogni partecipante, un” Attestato di frequenza” . Gli attestati verranno trasmessi ai datori di lavoro insieme agli elaborati finali, sui quali saranno evidenziate le risposte errate, consentendo un riferimento oggettivo sulla preparazione dei partecipanti.
Il Datore di lavoro, sulla base di quanto sopra e degli altri elementi già in suo possesso (grado di esperienza nei lavori su impianti elettrici fuori tensione o in prossimità, e/o su impianti elettrici in bassa tensione sotto tensione, affidabilità della persona, senso di responsabilità, capacità di coordinamento di altre persone, ecc.), conferirà, ai sensi della norma CEI EN 50110-1 e della Norma CEI 11-27, il riconoscimento della condizione di Persona esperta (PES) o di Persona avvertita (PAV), nonché l’attestazione della “Idoneità” a svolgere lavori “sotto tensione su impianti a bassa tensione